Manuela e Luzius

Ci reputiamo una coppia fortunata che ha avuto l’opportunità di esplorare, con le nostre due figlie, luoghi diversi e scoprire vari modi di vivere.
Da sempre nutriamo una grande passione per il mondo del vino e per l’Incantevole Toscana, già durante il primo viaggio fu “amore a prima vista”. Nacque cosi il nostro sogno: possedere una propria azienda vitivinicola in questa regione ricca di storia e di magia. Tante le idee ed i progetti sviluppatesi nel corso degli anni, tante anche le difficoltà ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Eccoci quindi approdati a Greve in Chianti…
a “Savignola Paolina”!
Siamo ormai partner attivi di maggioranza di questa storica azienda del Chianti Classico, una fra le prime ad aver venduto il proprio vino… imbottigliato!
Desideriamo rimanere unici ed autentici, fedeli al territorio ed alle sue peculiarità producendo un vino di cui si può essere fieri. Con un pizzico di orgoglio quest’anno abbiamo imbottigliato il primo “CRU” nella storia di “Savignola Paolina”, un vino dalle mille sfaccettature, morbido ed avvolgente con un tannino setoso e gentile ma potente allo stesso tempo, volto a trasmettere tipicità e passione.
Le idee non mancano: stiamo infatti sviluppando una rete di “ambasciatori”, nuovi e vecchi amici, che credono in ciò che stiamo portando avanti, amano il mondo del vino e desiderano contribuire attivamente alla riuscita di “Savignola Paolina”.
La nostra Barricaia del 15mo secolo vi attende!

Ludovica

Sono nata a Bologna da madre romagnola, figlia di imprenditori agricoli, e padre toscano, cresciuto a Savignola. Fin da piccola , visto che la mia famiglia paterna abitava a Savignola, ho avuto la possibilità di stare spesso in questo meraviglioso cantuccio nel Chianti che adoravo profondamente. Altra mia grande passione è sempre stata la lettura ed in particolare la filosofia. Ho deciso così di laurearmi nella stessa, ma passando gran parte dell’anno in campagna aiutando nelle varie lavorazioni. Nel 1997 dopo aver conseguito la laurea mi sono trasferita e ho iniziato la mia “nuova vita” da winemaker, cominciando proprio con un’annata straordinaria!!! Amo questo lavoro grazie soprattutto alla grande passione che aveva la mia prozia Paolina, non posso dimenticare quando sul punto di morte mi guardò e mi disse: “Ricordati la qualità”. Come diceva Paolina, “noi Fabbri abbiamo vino nelle vene, non sangue…”.
Sono una persona solare e mi piace molto condividere il frutto del mio lavoro

Luca

Nato a Guarda Veneta (Ro) da famiglia di agricoltori, che lo hanno iniziato alle attività agresti sin da piccolo. Nel 1981 si trasferisce in Toscana a Montepulciano con l’intera famiglia. Avvia un’azienda agricola multiprodotto, e nel contempo, gestisce anche vigneti di tenute della zona del vino Nobile di Montepulciano. L’esperienza pluriennale maturata nel campo vitivinicolo, lo ha reso un eccellente viticoltore, con alte capacità organizzative e professionali, che gli consentono di lavorare con estrema versatilità. Sempre attento a rinnovare e rinnovarsi; secondo lui, infatti, quando s’innova non si crea niente di nuovo, ma si ha la possibilità di migliiorare, continuare e mantenere la tradizione contemporaneamente. Savignola Paolina è sicuramente la sua giusta dimensione, per poter esprimere al meglio tutto il suo pontenziale.

Alessandra

La passione per il vino scoppia all’improvviso e questo è quanto successo ad Alessandra, laureata presso l’università di Viticoltura ed Enologia di Firenze, sommelier A.I.S. e giramondo.
Dopo esperienze in varie cantine della Toscana, la voglia di “scoprire” la porta per sei mesi in Cile, dove apprende le tecniche locali di vinificazione, confrontandosi con realtà che la arricchiscono sia professionalmente che sotto l’aspetto umano.
Con la curiosità che sempre l’accompagna, decide di fare anche un’esperienza di tre mesi in Sudafrica in una piccola azienda che produce oltre al vino anche distillati.
Nel 2017 scopre Savignola Paolina ed è proprio qui che sembra aver trovato quello che cercava.
Collabora con l’enologo e appena può adora passare del tempo sia in cantina che in vigna, ma il suo ruolo in azienda è quello di accogliere i clienti che vengono a trovarci, trasmettendo loro quanto la storia e l’autenticità dei vini di Savignola Paolina possono offrire, facendolo con la passione, l’amore e la solarità che la contraddistinguono.

Niccolò

Nato a Firenze, ma da sempre circondato da persone che lavoravano in campo agricolo, ho cominciato fin da piccolo a girare per i vigneti seguendo mio padre, che come tecnico del Ministero dell’Agricoltura, monitorava le malattie delle piante. Dopo essermi laureato in Agraria, mi sono specializzato in viticoltura ed enologia con un Master a Milano ed ho lavorato sia per grandi Gruppi vinicoli che come direttore di aziende toscane. Mi son appassionato al vino di Savignola e per passione ho deciso di lanciarmi da poco in questa nuova ed avvincente avventura nel ruolo di Direttore commerciale. L’azienda Savignola Paolina è inserita in un contesto di grande prestigio e le sue dimensioni la rendono un piccolo gioiello che va solo valorizzato. Spesso a giro per l’Italia e per il Mondo mi reputo fortunato a far conoscere ad altri la bellezza della nostra terra e la passione che le nostre eccellenze trasmettono ai veri intenditori.