12 Mesi in Vigna

Un lavoro continuo senza compromessi

Si comincia con la potatura secca

Studiamo e lavoriamo la nostra terra con lo scopo di ottenere uve sane ed equilibrate, curando e monitorando le nostre viti nel pieno rispetto dell’ambiente. Il pensiero di Savignola Paolina è fondato su un concetto di produzione integrata che permette la conservazione sostenibile dei vigneti e la produzione di un vino minimizzando al massimo l’uso di prodotti ausiliari. Ciò è possibile grazie al team di Savignola Paolina il quale impiega tutta la sua conoscenza, ma sopratutto la sua passione e artigianalità, fattori chiave che ci differenziano dalla produzione di massa.

Dal pianto della vite alla maturazione dei grappoli

Accompagniamo la crescita della vite, dal primo pianto in marzo, in modo continuo per tutte le fasi di crescita: germogliamento, fioritura, allegagione ed invaiatura (colorazione degli acini). Questo lavoro richiede una minuziosa e costante attenzione rivolta sia ai fattori climatici, sia ambientali in quanto é solo grazie al connubio di essi che si possono ottenere uve equilibrate, mature e ricche di aromi.

La vendemmia

Dopo la fioritura si eseguono le prime stime di produzione ed iniziano i lavori di diradamento dei grappoli per l’equilibrio di quantità / qualità tenendo in considerazione il clima dell’anno in corso. Durante il mese di settembre vengono prelevati regolarmente dei campioni per determinare la migliore data di raccolta per ogni vigneto.
A Savignola la vendemmia generalmente inizia al principio di ottobre, viene svolta interamente a mano, con un’attenta ed accurata selezione dei grappoli in campo.
Così facendo portiamo in cantina solo uve mature e sane.
Nel momento in cui l’uva arriva in cantina viene inizialmente diraspata, permettendo cosi il distaccamento degli acini dal rachide ed in seguito leggermente pigiata in modo da ottenere una soffice rottura della buccia, fondamentale per arricchire il nostro vino di antociani, polifenoli e tannini.

12 Mesi in Cantina

L’esperienza degustativa che fa grandi i vini

Il nostro vino nasce con metodi tradizionali affinati nei secoli, uniti ad una costante ricerca di innovazione tecnologica. Nonostante ciò resta preponderante la figura dell’uomo, il quale attraverso la degustazione, a partire dall’acino ancor prima della raccolta fino a quando il mosto si tramuta in vino, permette di valutare l’evoluzione di esso da un punto di vista organolettico, fino a stabilire prima della messa in bottiglia il giusto assemblage che vorremmo poi ritrovare nel nostro bicchiere.

Dall’uva..

La prima fase in cantina è sicuramente la più importante e complessa al fine di ottenere qualità ed unicità. Arrivata in cantina, in seguito al processo di diraspapigiatura, la nostra uva viene vinificata separatamente, a seconda della tipologia di vitigno, del vigneto e del suo livello di maturazione. Il nostro team da questo momento in poi ha la responsabilità di un controllo rigoroso e quotidiano, attraverso analisi analitiche, tra cui grado zuccherino (Babo), acidità e PH e un’attenzione costante rivolta alla temperatura delle varie vasche, indispensabile per monitorare un corretto andamento della fermentazione alcolica. Solo limitando gli sbalzi di calore e tenendo sotto controllo l’acido malico riusciamo a mantenere alti livelli di qualità.

..al vino

Al termine della prima fermentazione, la quale generalmente ha una durata indicativa di
2-3 settimane, lasciamo il nostro vino in macerazione 10 giorni circa prima di svinare e quindi di separare la parte solida dalla parte liquida.
Da questo momento in poi sarà nostra premura fornire al vino le condizioni ottimali e quindi soprattutto una corretta temperatura per far si che questo conduca la seconda fermentazione, la “malolattica”, fondamentale per conferire al nostro vino morbidezza, corpo e longevità.

L’affinamento in legno, nella nostra cantina del ‘500

All’interno della nostra cantina sono presenti una serie di barrique e due botti da 10 e 20 ettolitri, esclusivamente legno di rovere francese. A partire dal mese di febbraio il vino viene accomodato nelle barrique o botti grandi a seconda della tipologia e delle annate per un periodo di affinamento che varia dai 12 ai 14 mesi. Il passaggio controllato nel legno permette ai nostri quattro diversi vini di rinforzare le loro caratteristiche sensoriali.

Chianti Classico

Nel nostro Chianti Classico cerchiamo di esaltare gli aromi varietali tipici del vitigno.
È un vino elegante e fresco, con note di violetta, rosa, frutti a bacca rossa ed una lieve percezione di vaniglia data dall’affinamento in barrique già di terzo anno, ove quindi si avrà una minore cessione di composti aromatici.

SCOPRI DI PIÙ

Riserva

Nella nostra Riserva ricerchiamo complessità e longevità.
È un vino persistente ed intenso, il tannino è morbido ed equilibrato, in bocca riporta sentori floreali con note di inchiostro tipiche del sangiovese del nostro microclima, oltre a sentori di vaniglia e legno tostato dati dalle nostre barrique.

SCOPRI DI PIÙ

Il Granaio

Nella nostra Riserva invece ricerchiamo complessità e longevità.
Prodotto nelle migliori annate e affinato in barriques di rovere francese per 14 mesi, si presenta elegante e delicato con varie sfumature di affumicatura e liquirizia, dal fine sentore vegetale e maturo, caratteristico dei Merlot che subiscono una lenta maturazione.

SCOPRI DI PIÙ

Gran Selezione

Ottenuta da uve rigorosamente selezionate, è un vino di indubbia struttura e corpo.
Grazie ad un lungo affinamento consegue armonia ed equilibrio, persistenza e complessità aromatica. Intenso e morbido al palato, con presenza di tannini ben levigati ed amalgamati.
Un vino per appassionati da degustare ed assaporare in ogni sua sfumatura.

In arrivo

Gran Selezione CRU

Una produzione limitata di bottiglie provenienti dalla vigna “Paolina” che gode di una unica esposizione, resa non superiore a 4-5 grappoli per ceppo.
Una meticolosa attenzione durante la vendemmia per la scelta delle uve, selezionando solo grappoli sani e con un livello di maturazione ottimale.
Complessità, corpo, armonia ed unicità sono i tratti distintivi di questo vino, il quale vuole rappresentare il connubio tra identità e tipicità del vitigno unite alla passione di Savignola Paolina.

SCOPRI DI PIÙ

Evoluzione in bottiglia

Dopo l’affinamento in legno il nostro vino prosegue la sua evoluzione in bottiglia.
In seguito all’imbottigliamento, nel nostro magazzino adibito a stanza di stoccaggio rigorosamente a temperatura controllata, il vino permane da 12 a 36 mesi.
In questo periodo, grazie anche all’uso esclusivo di tappi naturali, continua ad affinarsi ed ammorbidirsi sia a livello di tannini che di aromi.
Il nostro vino rappresenta un prodotto longevo, capace di affinarsi e migliorarsi nel lungo periodo (dieci e più anni): cerchiamo infatti di ridurre al minimo l’apporto di ossigeno in modo da poterne garantire un’evoluzione graduale e soprattutto naturale.

Dalla cantina a casa tua

Siete sempre i benvenuti

Visitare la nostra azienda vitivinicola, oltre ad essere un’occasione da non perdere per immergersi in una delle regioni più belle d’Italia, è un momento prezioso per scoprire una realtà ancestrale con tesori e racconti storici ed unici.
Accolti nella nostra cantina del ‘500, avrete il piacere di assaporare i nostri vini: un’emozione unica che speriamo possiate rivivere anche a casa vostra aprendo una “Savignola Paolina”!

CONTATTACI

Ogni trasporto, cambio di clima, temperature, esposizione alla luce, … creano una situzione di stress che puntiamo a ridurre al minimo necessario. Per questo proponiamo:
l’acquisto direttamente in cantina, oppure la spedizione con il nostro partner “Mailboxes”, una società con lunga esperienza nel settore, la quale garantisce la consegna dei vini a domicilio in tutto il mondo a prezzi molto competitivi.
Da sottolineare l’imballaggio speciale che protegge da scosse, vibrazioni e sbalzi di temperatura.
Grazie a questa distribuzione diretta riusciamo a proporre vini con prezzi “costanti” (prezzi di cantina aggiuntivi di trasporto e tasse).

Disponiamo inoltre di una rete di “Ambasciatori Savignola Paolina”, persone appassionate del mondo del vino e dei nostri vini. Sono a vostra disposizione e potete contattarli in ogni momento, saranno felici di condividere con voi le loro esperienze ed aiutarvi nella scelta del giusto vino

CONOSCI GLI AMBASCIATORI